Share with your friends










Inviare

Come faccio a scegliere la misura giusta del mio nuovo casco? Ve lo spieghiamo noi!

Ci troviamo davanti ad una delle scelte più importanti per ogni rider, il casco.

Oltre al fattore estetico ed economico, il casco serve a proteggere la nostra bella testa, quindi la misura è fondamentale per avere, in caso di necessità, la maggior prestazione possibile. Nelle immagini seguenti vedremo tre dimensioni differenti: troppo piccolo, troppo grande ed infine quello della misura corretta.

TROPPO STRETTO!

IMG_6577 copia Il casco quando è troppo piccolo comprime eccessivamente, lascia delle parti esposte del mento e rimane troppo sollevato. Inoltre la parte anteriore della mentoniera è troppo vicina a naso e bocca.

TROPPO LARGO!

IMG_6594_OK In questa foto vediamo che il casco troppo largo non comprime minimamente le guance e dondola, la parte superiore dell’apertura arriva quasi all’altezza delle sopracciglia e il laccio per la chiusura, anche se stretto del tutto, è lasco.

QUELLO GIUSTO!

IMG_6644_OK copia Ecco il casco della misura corretta, comprime dolcemente, in modo che la circolazione del sangue nella fase intensa dello sforzo non venga affaticata ulteriormente. Gli occhi sono al centro dell’apertura, così possiamo avere il massimo della visibilità in ogni direzione. Infine il mento, la bocca e il naso sono protetti stando ad una distanza corretta dalla mentoniera che permette di respirare meglio e in caso di impatto non ne risentirebbero. Adesso che sappiamo scegliere la misura giusta del nostro casco, spendiamo altre due parole per ricordarvi come si mette a misura il cinturino. Questa regolazione spesso trascurata o sottovalutata è importantissima al fine di far fuzionare a dovere il nostro accessorio di protezione.

Il cinturino deve essere stretto lasciando un lasco di massimo un dito. In questo modo non può oltrepassare il mento che potrebbe causare la perdita del casco.

Qui di seguito vediamo dei modi assolutamente sbagliati e pericolosi di allacciarlo.

Il primo non è stretto abbastanza. Il secondo è ovviamente troppo largo. Infine il terzo… Hai proprio dimenticato di usarlo!


Con questo abbiamo concluso. Buon riding in sicurezza!

A proposito dell'autore

Meccanico di professione presso il 111 Bicycle Store di Padova. Istruttore di MTB dal 2010, insegna BMX nella squadra padovana Panther Boys dallo stesso anno. Laureato in Disegno industriale ha trasformato la sua passione per le biciclette in una realtà di vita.