Indoor, supercross, pista super veloce, tifosi e l’immancabile stile inglese. Benvenuti alla British BMX Series 2015

Location all’avanguardia, curata nei dettagli con il classico stile britannico, è stata il set della prima tappa della British BMX Series. Presenti molti top rider da tutta Europa venuti a provare la pista che a breve ospiterà la prima World Cup della stagione. Le novità dell’impianto riguardano soprattutto la terza linea Pro, molto tecnica e con un margine di errore molto basso.

Qui purtroppo si è infortunato uno dei nostri nuovi e talentuosi Junior, Michele Tomizioli, fermo ancora a Manchester per un accurato recupero dopo l’operazione alla milza.

È una pista molto tecnica in generale e la linea Pro è molto ripida. Risulta nel complesso davvero scorrevole a detta di molti piloti, che confermano però il poco grip in caso di frenata per la presenza del soil tack, uno speciale collante per rendere la pista dura come il marmo.

Clicca “play” e vivi l’emozionante weekend in poco più di 3 minuti!

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Bmx rider da 10 anni e istruttore federale di mtb. Appassionato delle due ruote a pedali e del motorsport. Non è solo appassionato delle due ruote, ma anche videomaker attratto dal concetto di comunicazione attraverso le immagini.