Share with your friends










Inviare

Ci sono solo due espressioni che ha Dakota Roche quando è sulla sua bmx: o sorride o soffre. Per fortuna sorride per la maggior parte del tempo, ma non son certo rare le smorfie di dolore quando sbaglia i trick e si fracassa contro cemento e asfalto.

Dakota Roche finisce a terra

Muso a terra e sangue sul cemento: normale amministrazione per Dakota Roche

Simpatia e gran bella attitudine sono gli elementi che contraddistinguono Dakota ancora prima di salire sulla due ruote; quando poi monta in sella non ce n’è per nessuno. Nel giro di pochi anni questo biker sponsorizzato Vans ha avuto un profondo impatto sullo street e, a guardare le foto, verrebbe da dire che ha avuto anche un profondo impatto sui marciapiedi di mezzo mondo, compresi quelli visti nell’ottimo Brighton ain’t ready 2.

Mai un trick sciatto o incolore, mai un’esitazione di fronte a un’impresa: Dakota Roche, si sa, gira in bmx come se fosse sullo skateboard, e gli effetti non tardano a farsi vedere.

Le sue prove nello storico video del 2012, Talk is cheap, sono ormai considerate un piccolo classico, e da allora Roche non si è mai fermato, rimbalzando di città in città per aggredirne rampe, scalinate e qualsiasi altro elemento calpestabile da una bmx.

E a tutto il suo talento si aggiunge il fatto che si associa spesso con Calvin Kosovich e altri di Cult Crew, che sanno riprenderlo come pochi altri videomaker al mondo, creando quindi dei filmati che esaltano ancora di più le caratteristiche di questo atleta.

Prendete per esempio Nativeland 2: Roche gioca in casa nella “sua” California e nessun elemento architettonico si salva dalla sua furia, è uno degli atleti più aggressivi e baldanzosi nell’intero campo ed è uno spettacolo ammirare questo uragano.

Questo il suo più recente set up.

Telaio: Cult DAK 20.75
Forcella: Cult Sect V3
Manubrio: Cult Trey bars
Manopole: Cult DAK
Attacco manubrio: Cult Salvation V2
Serie sterzo: Cult
Sella: Cult DAK tripod
Pedivelle: Cult OS
Movimento centrale: Cult
Catena: Cult 510
Pedali: Cult DAK
Corona: Cult DAK
Ruote: ant. Cinema VX / AR 777, post. Cinema FX / AR 777
Pneumatici: Cult / Vans

Dakota Roche con la bmx su un tir

No, nemmeno i tir fermano l’inarrestabile Dakota Roche

Ci sarebbe da aggiungere un elemento a questo setup, e giustamente DigBmx lo inserisce nel suo ottimo servizio-intervista: il kit di pronto soccorso.
Dakota Roche fa un sacco di trick incredibili, ma si fa anche un sacco di male quindi… è perfettamente ok aspirare a diventare come lui, ma provateci con casco e protezioni!

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.