Inauguriamo la sezione SCANNED di bmx.bicilive.it con l’analisi di una gomma che negli ultimi anni è stata presa in considerazione da molti riders, soprattutto nelle categorie più alte. Stiamo parlando degli pneumatici “TIOGA Power Block”. Una gomma molto interessante, tassellata ma scorrevole, infatti considerata semi-slick, strutturalmente più grossa ma leggera allo stesso tempo.

BATTISTRADA

TIOGA offre due versioni. Tassellata nella parte centrale della mescola, modello PowerBlock. Oppure slick, sempre al centro, chiamata PowerBand. Questo modello viene usato solamente all’anteriore, in quanto poco efficace per il grip che necessita una gomma posteriore, soprattutto in partenza.


SPALLA

L’ultima versione in commercio, per entrambi i modelli, ha una variante rispetto alla precedente. E’ stato aggiunto un sottile strato reticolato, sulla spalla della gomma, che ha l’obiettivo di proteggere più efficacemente il pneumatico dalle abrasioni, in caso per esempio, di contatto o caduta. Ed ovviamente per rendere la struttura della gomma, più resistente, senza pesare sui grammi.


MODELLI

Soffermandomi sull’argomento peso e qualità, bisogna sottolineare che TIOGA punta, come altre aziende, alla qualità dei suoi prodotti. Ecco quindi che spunta la versione “PowerBlock e PowerBand S-SPEC”. Una sigla intenta a sottolineare la maggior qualità di costruzione e la più attenta ricerca del materiale. In particolare, la linea S-SPEC della versione PowerBlock, utilizza una spalla più sottile per ridurre al massimo il peso.


OPINIONS FROM THE PRO

Abbiamo chiesto a Roberto Cristofoli (Campione Italiano 2013), una sua opinione. Queste, le sue parole:

“Utilizzo i PowerBlock in versione standard da oltre due anni, nella misura 1.60 al posteriore e 1.75 all’anteriore. Sicuramente sono le gomme più versatili che io abbia mai montato sulla mia BMX. Garantiscono un’ottima scorrevolezza su fondi regolari e scorrevoli ed un discreto grip sulle curve sterrate e sui terreni meno compatti. Il peso è ottimo e nella versione S-SPEC si risparmia ancora qualche grammo. In partenza il grip è buono, a patto che il cancello e la griglia non siano bagnati. Hanno il limite di non essere molto efficaci su superficie umida, ma è un problema comune di tutte le gomme semi-slick. Un altro difetto è che non sempre sono costruiti in maniera accurata per quanto riguarda la versione standard che a volte presenta bolle sui fianchi ed i tasselli non sono al 100% allineati.”

PRO

Peso estremamente basso per la versione S-SPEC.

CONTRO

Scarsa reperibilità in Italia per questo brand.

PER CHI E’

Una gomma versatile e di facile utilizzo anche per riders con poca esperienza.

MISURE TECNICHE:


PowerBlock

24 x 2.10 – 520 g 24 x 1.75 – 450 g 24 x 1.60 24 x 1.40 20 x 2.10 – 395 g 20 x 1.95 – 380 g 20 x 1.75 – 350 g 20 x 1.60 – 305 g 20 x 1.40 20 x 1-3/8 – 355 g 20 x 1-1/8 – 280 g


PowerBlock S-SPEC

20 x 2.10 – 330 g 20 x 1.95  - 305 g 20 x 1.75  - 285 g 20 x 1.60 –  240 g PowerBand

20 X 1.85 – 345 g

PowerBand S-SPEC

20 X 1.85  – 295 g

A proposito dell'autore

Bmx rider da 10 anni e istruttore federale di mtb. Appassionato delle due ruote a pedali e del motorsport. Non è solo appassionato delle due ruote, ma anche videomaker attratto dal concetto di comunicazione attraverso le immagini.