Walter nrg day a Vigevano. Freddo ma soleggiato, pochi ma buoni e la passione ha tenuto alta l’energia

Antonio Silva lo conoscono in molti per suo impegno e il suo contributo come CT della nazionale di downhill. Adesso si dedica alla sua Gravity Crew, ai suoi tracciati nei boschi e alla pura passione. La sua vera passione non ce l’ha confessata, ma quando parla e quando lo guardi negli occhi, ti rendi conto che crede fortemente nei giovani, nei ragazzini, nelle nuove leve. Ci crede tanto e cerca, come può, di aiutarli a ritagliarsi quello spazio che spesso viene privato proprio a loro. Non è solo uno spazio fisico, i giovani vengono sempre tenuti in secondo piano dai progetti, dalle “grandi competizioni” e dalle dinamiche che muovono il nostro sport. Ma saranno proprio i giovani i prossimi rider che popoleranno strade, boschi, piste e campi di gara: vogliamo provare a dargli più considerazione?

Antonio crede, come noi di BiciLive.it, che la BMX sia un’ottima palestra, una disciplina che insegna, tempra e forma tecnicamente e fisicamente gli atleti delle due ruote.

L’8 febbraio ci siamo ritrovati con lui e un gruppetto di rider a Vigevano nella pista BMX gestita dall’Associazione La Sgommata , per raccogliere fondi a sostegno di Walter Belli. Un piccolo contributo, ma che speriamo possa essere di aiuto a chi ha sempre fatto della bici una ragione di vita.

Come dice Antonio, “ci vediamo presto, speriamo di nuovo su una pista”.

 

Walter nrg day a Vigevano. Freddo ma soleggiato, pochi ma buoni e la passione ha tenuto alta l’energia

Antonio Silva lo conoscono in molti per suo impegno e il suo contributo come CT della nazionale di downhill. Adesso si dedica alla sua Gravity Crew, ai suoi tracciati nei boschi e alla pura passione. La sua vera passione non ce l’ha confessata, ma quando parla e quando lo guardi negli occhi, ti rendi conto che crede fortemente nei giovani, nei ragazzini, nelle nuove leve. Ci crede tanto e cerca, come può, di aiutarli a ritagliarsi quello spazio che spesso viene privato proprio a loro. Non è solo uno spazio fisico, i giovani vengono sempre tenuti in secondo piano dai progetti, dalle “grandi competizioni” e dalle dinamiche che muovono il nostro sport. Ma saranno proprio i giovani i prossimi rider che popoleranno strade, boschi, piste e campi di gara: vogliamo provare a dargli più considerazione?

Antonio crede, come noi di BiciLive.it, che la BMX sia un’ottima palestra, una disciplina che insegna, tempra e forma tecnicamente e fisicamente gli atleti delle due ruote.

L’8 febbraio ci siamo ritrovati con lui e un gruppetto di rider a Vigevano nella pista BMX gestita dall’Associazione La Sgommata , per raccogliere fondi a sostegno di Walter Belli. Un piccolo contributo, ma che speriamo possa essere di aiuto a chi ha sempre fatto della bici una ragione di vita.

Come dice Antonio, “ci vediamo presto, speriamo di nuovo su una pista”.

 

A proposito dell'autore

Appassionato di mountainbike dalla nascita, scopre la fotografia molto giovane, dopo la laurea in architettura non abbandona il sogno di lavorare come fotografo e da quel momento inizia la sua vera carriera da professionista lavorando come fotografo specializzato nell'action photography e fornendo servizi ad aziende di ogni genere... Attualmente ha il ruolo di Direttore Responsabile di BiciLive.it