È arrivata finalmente la convocazione ufficiale FCI degli atleti Azzurri per la gara di Zolder in Belgio

Una convocazione diversa, con nomi nuovi, quella che apre le porte della stagione internazionale di BMX 2015. Arriva dopo una serie di incontri e stage durante tutto il periodo invernale, troppi forse, o magari troppo pochi. Difficile valutarlo quando non è dato a sapersi l’obiettivo principale che il CT Ludovic Laurent si è posto. La stagione che sta per iniziare è molto importante. È semplicemente l’anno precedente le Olimpiadi di Rio 2016 (ndr semplicemente era ironico, spero abbiate capito).

Il 2015 scriverà il titolo della storia Azzurra verso il Brasile.

Sarà una corsa verso il punteggio per la qualifica, quindi sbagliare adesso non è ammesso. Un tricolore ai Giochi di Rio ci deve essere! E mi riferisco all’obiettivo minimo da porsi… I riders Junior ed Elite hanno lavorato intensamente tutto l’inverno per arrivare pronti, veloci ed aggressivi alla stagione 2015. Il loro singolo lavoro, al momento, è l’unico strumento utile a pescare punti ed entrare nel ranking UCI, sperando in un diverso appoggio da parte della Federazione in futuro.

Passiamo ai nomi:

BONINI NICOLÒ - Ciclomania Racing

BUDELLI ALESSIO - Asd Besnate

CRISTOFOLI ROBERTO - Evreux BMX

FANTONI GIACOMO - Team Bmx Verona

FURLAN MATTIA - Bmx Creazzo

MILAN FEDERICO - Bmx Ciclistica Olgiatese

SCIORTINO MARTTI - Bmx Action Cremona

VERDUCCI DIEGO - Testi Cicli Perugia

ZAMPESE CAMILLA - Bmx Creazzo

Al momento manca un nome importante, quello di Romain Riccardi. Sperando in un semplice errore burocratico, lo consideriamo dentro la squadra

Questa sarà la squadra azzurra presente a Zolder in Belgio (pista che ospiterà i Mondiali 2015)

A proposito dell'autore

Bmx rider da 10 anni e istruttore federale di mtb. Appassionato delle due ruote a pedali e del motorsport. Non è solo appassionato delle due ruote, ma anche videomaker attratto dal concetto di comunicazione attraverso le immagini.