Perugia, caldo, pista e tanto BMX. Le parole chiave del Campionato Italiano 2015

Weekend Tricolore a Perugia quello appena trascorso, segnato da temperature torride che hanno dato filo da torcere al fisico dei rider e accompagnatori presenti.

L’organizzazione Perugina ha dato l’ennesima conferma di essere collaudata per rispondere alle esigenze del BMX Italiano accorso per aggiudicarsi la maglia. Pista in ottime condizioni, piccole modifiche da interpretare (soprattutto all’inizio) e cancello di partenza migliorato. Da qui la conferma che la volontà di chi veramente ci crede non si ferma anche se le istituzioni pubbliche non hanno aiutato come promesso.

La vittoria Elite torna di nuovo in Francia, è infatti il rider Italo Francese Romain Riccardi ad aggiudicarsi il tricolore per il secondo anno di fila davanti a Mattia Furlan, molto in forma dopo i Giochi di Baku. Chiude il podio Roberto Cristofoli, il rider veronese attualmente sotto contratto con un team Francese.

Negli Junior, che è stata la categoria a mio parere più divertente da vedere, porta a casa la maglia Martti Sciortino, l’atleta lombardo protagonista della categoria anche per via dei vari infortuni che hanno alleggerito molto il livello generale.

Chi ha sorpreso domenica è un rider veronese, arriva da un infortunio molto faticoso da recuperare: l’asportazione della milza. Un infortunio che hanno subito molti rider di BMX in giro per il mondo ma che si può superare con duro lavoro e tanta determinazione. Sto parlando di Michele Tomizioli che si porta a casa un gran secondo posto pur non essendo ancora al top della forma.

Chiude il podio Federico Milan, vincitore l’anno scorso nella categoria allievi. Fuori dai giochi purtroppo Diego Verducci, l’atleta di casa tra i contendenti per il titolo.

11692491_1035210369837236_2590167713438811529_n

Rimangono due appuntamenti molto importanti, la finale dell’Europeo ad Erp in Olanda e il Mondiale a Zolder in Belgio. E poi? Praticamente stagione conclusa già nel mese di settembre. Forse era il caso di rivedere il calendario prima di confermarlo.

A proposito dell'autore

Bmx rider da 10 anni e istruttore federale di mtb. Appassionato delle due ruote a pedali e del motorsport. Non è solo appassionato delle due ruote, ma anche videomaker attratto dal concetto di comunicazione attraverso le immagini.