Sarà l’Olympic Arena di Verona il set del Campionato Europeo BMX 2016 dal 6 al 10 Luglio

È un traguardo importante raggiunto dal Team BMX Verona, società organizzatrice dell’evento, quello di aver siglato l’accordo con la UEC per organizzare il Campionato Europeo della prossima stagione. Non sarà un anno qualunque, sarà l’anno Olimpico. Si comincerà già a sentire il profumo Brasiliano e le porte di Rio daranno i primi spiragli sui Giochi. La parola chiave dell’evento sarà: Internazionalità

La Pista

L’impianto che ospiterà l’evento è l’Olympic Arena, quindi si parla di Supercross; il livello più alto nel BMX Racing attuale. Circa 2000 riders prenderanno parte alla gara e Verona si colorerà con tinte di ogni paese.

Abbiamo chiesto al Presidente Paolo Fantoni le sue considerazioni, vista oramai l’ufficialità:

 “Il Team Bmx Verona si è prodigato, assieme al Presidente della FCI Renato di Rocco, per fare in modo che questa prestigiosa manifestazione si svolgesse nel nuovo impianto BMX OLYMPIC ARENA situato nelle immediate vicinanze dello Stadio e così è stato. Grande soddisfazione per questa squadra che con grandi sacrifici e l’aiuto del Comune di Verona e della Federazione Ciclistica Italiana ha realizzato la prima parte dei lavori del nuovo impianto che funziona in modo eccellente dal 2013 e che quest’anno ospiterà il 13 e 14 giugno p.v. una gara  Internazionale ed una Nazionale del Circuito Italiano. Quale migliore occasione per avere con il CAMPIONATO EUROPEO 2016 qui a Verona, circa 10.000 persone che possono visitare il nostro magnifico territorio, gustare le nostre specialità gastronomiche e abbinare all’ evento sportivo anche una bella vacanza? Questa manifestazione sarà il primo grande evento continentale della specialità che si svolgerà in Italia a premiare l’impegno di questo grande Team che dal 1991 è società guida nel mondo Bmx e Scuola di Ciclismo.”

Qui sotto il comunicato stampa ufficiale:

Sarà la pista di Verona ad ospitare i campionati europei BMX 2016 che si terranno dall’6 al 10 Luglio. L’importante accordo è stato raggiunto oggi tra i vertici dell’Union Européenne de Cyclisme e i rappresentanti del Team BMX Verona, la società che curerà gli aspetti organizzativi della rassegna continentale. David Lappartient, presidente dell’Union Européenne de Cyclisme, ha commentato così la scelta: “Non abbiamo avuto alcun dubbio nell’assegnare all’Italia i Campionati Europei BMX 2016; conosciamo bene gli alti standard organizzativi italiani, in modo particolare quelli del Team BMX Verona, società che ha proposto nelle ultime stagioni manifestazioni di alto livello. Ringrazio il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco, che con entusiasmo ha appoggiato e sostenuto la candidatura. Da sempre crediamo nella BMX, disciplina giovane e molto spettacolare che da quando ha fatto il proprio ingresso nel programma olimpico è cresciuta in modo esponenziale e sta continuando a coinvolgere un pubblico sempre più ampio ed appassionato. I Campionati Europei 2016 rappresenteranno per l’Italia e per il territorio di Verona un’importante occasione di promozione e siamo sicuri che i circa 2000 partecipanti, provenienti da ogni parte d’Europa, avranno ben più di un motivo per vivere un’esperienza unica, che per di più rappresenterà l’ultimo test in vista dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro”. Renato Di Rocco, presidente della Federazione Ciclistica Italiana, ha dichiarato: “Con estremo piacere accogliamo l’assegnazione da parte dell’Union Européenne de Cyclisme dei Campionati Europei BMX 2016 a Verona. È il primo importante evento continentale della specialità ospitato in Italia. La scelta premia l’impegno della città per realizzare il primo impianto di standard olimpico nel nostro paese. Un investimento lungimirante, che ci consente di preparare gli atleti azzurri in condizioni ottimali e di ospitare le manifestazioni internazionali più rilevanti del calendario UEC ed UCI. Un valore aggiunto che stimola sia la crescita tecnica e qualitativa del settore al livello assoluto, sia la promozione dell’attività giovanile al livello territoriale”.

Potete vedere, qui sotto, la prima tappa del Trofeo Alpe Adria 2015 svoltosi proprio in questo impianto

Trofeo Alpe Adria 2015 – Round 1&2 from Team Bmx Verona on Vimeo.

A proposito dell'autore

Bmx rider da 10 anni e istruttore federale di mtb. Appassionato delle due ruote a pedali e del motorsport. Non è solo appassionato delle due ruote, ma anche videomaker attratto dal concetto di comunicazione attraverso le immagini.